“Se si escludono istanti prodigiosi e singoli che il destino ci può donare,
l’amare il proprio lavoro costituisce la migliore approssimazione concreta della felicità sulla terra”.
(Primo Levi)

Macinazione e Miscelazione

Il principale e più utilizzato metodo di riciclo industriale delle materie plastiche prevede la loro macinazione.



Tale processo è attuato da M.M.P. attraverso l'uso di mulini macinatori provvisti di nastri trasportatori e metal detector, in grado di macinare scarti industriali di ogni dimensione.


La granulometria del macinato varia a seconda del tipo di materiale, da un diametro di 4, 8, e 10 mm. 



Il materiale macinato viene immesso nei silos miscelatori, verticali od orizzontali, al fine di rendere omogeneo il prodotto, il quale successivamente verrà insaccato in big bags su pallet.



Infine, successive prove in laboratorio certificano che il prodotto sia in linea con gli standard qualitativi dell’azienda e che quindi possa soddisfare le esigenze del cliente.